Tags:

spezia disabile Rapina

La Spezia, disabile aggredito e derubato in pieno centro: "Mi hanno stretto il collo, mi sentivo soffocare"

di Matteo Angeli

"Neppure il tempo di capire chi fossero che uno ha iniziato a stringermi le mani sul collo, mi mancava l'aria"

Un uomo di 60 anni è stato aggredito e rapinato questa mattina in via Roma, nel centro della Spezia. La vittima che viaggiava sulla sua carrozzina, era di ritorno dal mare dove aveva passato la mattinata.

"Erano da poco passate le 13 - racconta - avevo appena aperto il portone di casa quando ho visto avvicinarsi due individui. Neppure il tempo di capire chi fossero che uno ha iniziato a stringermi le mani sul collo, mi mancava l'aria. Attimi infiniti, avevo paura che potessero farmi del male. Poi sotto choc sono salito a casa e per un istante ho dimenticato persino tutto, cercavo l'orologio perchè pensavo di averlo perso. Dopo un pò mi si è come liberata la mente e ho capito tutto. Pazzesco che una cosa del genere possa accadere in pieno centro all'ora di pranzo, sono demorilizzato".

Sul posto subito dopo sono arrivate le pattuglie della polizia per raccogliere le testimonianze e provare a rintracciare i malviventi che ovviamente si sono dati alla fuga.