La Liguria chiede al Governo un fondo speciale per le pubbliche assistenze

di Redazione

Approvato all'unanimità un ordine del giorno del consigliere regionale Bozzano che chiede alla giunta di intercedere anche per l'assunzione con il personale dipendente

La Liguria chiede al Governo un fondo speciale per le pubbliche assistenze

Il Governo istituisca "un fondo speciale per sostenere il lavoro delle pubbliche assistenze compresa la Croce Rossa Italiana".

Lo chiede il Consiglio regionale della Liguria approvando all'unanimità un ordine del giorno presentato dal consigliere regionale Alessandro Bozzano (Lista Toti Liguria).

Il documento impegna la Giunta Toti a "intercedere presso il Governo al fine della creazione di un fondo speciale per le pubbliche assistenze compresa la Croce Rossa Italiana dal quale attingere per il funzionamento delle stesse e ripartibile in base al criterio ritenuto più confacente ed efficace per il mantenimento del servizio".

Inoltre a "intercedere con il Governo affinché le pubbliche assistenze possano assumere personale dipendente anche a tempo determinato e in relazione alle proprie potenzialità economiche con totale o parziale sgravio dei contributi conseguenti".