Genova, inaugurato il point di Bucci in Galleria Mazzini. I primi nomi della lista

di Marco Innocenti

Tra i presenti anche Aldo Spinelli. "Uno spazio a disposizione dei cittadini per conoscere quello che abbiamo fatto e che faremo nei prossimi 5 anni di governo della città". I primi nomi in lista

Genova, inaugurato il point di Bucci in Galleria Mazzini. I primi nomi della lista

Inaugurato il point elettorale di Marco Bucci in Galleria Mazzini a Genova. “Uno spazio a disposizione di tutti i cittadini per sapere quello che proporremo per i prossimi cinque anni e cosa ha fatto la giunta nei cinque anni passati - ha spiegato Bucci - I progetti finanziati, quelli in fase di esecuzione e quelli che faremo perché continueremo in futuro a lavorare per Genova. Ringrazio tutti i volontari del gruppo di Vince Genova che si sono messi a disposizione per tenerlo aperto. Più avanti si aprirà anche il point di tutta la coalizione”.

All’inaugurazione erano presenti candidati, amici e sostenitori della lista Vince Genova, che si presenta come cinque anni fa a sostegno della candidatura di Marco Bucci. “Continuiamo il nostro lavoro evidenziando la nostra anima civica della coalizione che sostiene il sindaco Marco Bucci - ha dichiarato Carmelo Cassibba, coordinatore politico di Vince Genova - Una forza ormai consolidata ed oggi possiamo contare ancora di più su una solida struttura per questa nuova tornata elettorale”. Sulla presenza di possibili candidati espressione di Italia Viva, Cassibba glissa: "Tra poche ore scioglieremo le riserve e potremo completare l'elenco dei 40 candidati che fanno parte di questa lista".

Il point di Vince Genova sarà operativo tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 19, mentre il sabato dalle ore 10 alle ore 17 e sarà gestito da 3 persone insieme alla quotidiana presenza dei vari candidati sia comunali che municipali, che aiuteranno nel lavoro di informazione e gestione del point.

Qualche nome della lista: ci sono gli assessori uscenti Pietro Piciocchi, Matteo Campora, Barbara Grosso e Lorenza Rosso, un ex assessore quale Arianna Viscogliosi, l'ex vicepresidente della comunità ebraica di Genova Angiolo Veroli, Salvatore Mazzei (ex consigliere IdV che aveva lasciato la maggioranza di allora quando il sindaco era Doria). E ancora: il medico del Gaslini Paolo Repetto, l'ex portavoce del ministro Frattini Antonio Bettanini, il presidente di Fai - Conftrasporto Liguria Davide Falteri, l'ex consigliere Pd Paolo Gozzi e Saba Wesser. Presente, come sostenitore, l'imprenditore e terminalista Aldo Spinelli.