Genova, derubava gli anziani ospiti di una Rsa: infermiera denunciata

di Alessandro Bacci

Una vittima di 88 anni è stata aggredita in piena notte e derubata di un anello prezioso. La donna aveva già effettuato altri colpi nella struttura

Genova, derubava gli anziani ospiti di una Rsa: infermiera denunciata

La polizia ha denunciato una infermiera di 40 anni, italiana, di una Rsa di Sestri Pontente (Genova) che avrebbe rubato un prezioso anello a una anziana ospite. La vittima, 88 anni, era stata aggredita in piena notte dall'operatrice che le aveva tolto l'anello, regalatole dal marito ormai morto.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l'infermiera ha prima cercato di convincere l'anziana a sfilare il gioiello dicendole che doveva metterlo in cassaforte, ma al rifiuto l'operatrice le ha dato schiaffi alla mano per costringerla ad aprirla e portarle via la vera d'oro. Indagando è emerso che una delle operatrici negli ultimi tempi aveva iniziato a chiedere anticipi di stipendio per problemi economici. A quel punto i poliziotti hanno iniziato a scandagliare i compra-oro di Sestri scoprendo che in uno di questi l'infermiera aveva depositato la fede d'oro. Non solo, è emerso che la stessa operatrice aveva rubato altri monili agli ospiti della Rsa e li aveva venduti nello stesso negozio.