Genova, autostrade come una pista di MotoGp: sorpassi azzardati e invasioni di corsia

di Marco Innocenti

Code, cantieri e scambi di carreggiata stanno "invogliando" molti centauri a manovre spericolate per superare le auto che procedono a bassa velocità

Va bene, le autostrade liguri sono un lungo serpentone praticamente ininterrotto di cantieri, scambi di carreggiata e code, ma questo non può esimere nessuno dal rispettare il codice della strada. Stiamo parlando della cattiva, anzi pessima abitudine di molti motociclisti che fanno dei veri e propri slalom speciali fra le auto costrette a procedere a bassa velocità lungo le nostre autostrade. In tanti arrivano addirittura a superare i conetti divisori fra i due sensi di marcia quando le auto sono costrette a procedere sulla stessa carreggiata, invadendo di fatto la corsia riservata al transito nella direzione opposta.

Una pratica che, in città, è spesso causa di incidenti anche gravi ma che, in autostrada, con auto e mezzi pesanti che viaggiano nella corsia opposta a velocità ridotta ma pur sempre "da autostrada" può facilmente trasformare un azzardo in una vera e propria tragedia. Le segnalazioni arrivate alla nostra redazione sono state davvero tante in questi ultimi giorni e crediamo sia giusto segnalare la situazione per far sì che le forze dell'ordine possano intervenire tempestivamente, magari attraverso le tante telecamere disposte lungo i chilometri di autostrade liguri, prima che qualcuno paghi carissimo questo comportamento sconsiderato.