Genova, addio a Sara: la mamma stroncata dal covid a 37 anni dopo due mesi di lotta

di Alessandro Bacci

Durante il ricovero al San Martino ha subito un arresto cardiaco, complicanze polmonari importanti ed è stata trattata per oltre un mese in Ecmo. Lascia una bimba di due anni

Genova, addio a Sara: la mamma stroncata dal covid a 37 anni dopo due mesi di lotta

Purtroppo il bollettino odierno dell'ermegenza covid in Liguria ha confermato la notizia della morte di una donna di 37 anni, deceduta al policlinico San Martino. Aveva contratto il virus due mesi fa. Dopo 10 giorni di ricovero alla Spezia, le condizioni della paziente sono apparse tali da richiedere un trasferimento al Policlinico.

"Durante il ricovero al San Martino, la paziente ha subito un arresto cardiaco, complicanze polmonari importanti come un pneumotorace bilaterale ed è quindi stata trattata per oltre 1 mese in Ecmo, una particolare terapia che permette di ossigenare il sangue escludendo i polmoni. Non si sono registrati significativi miglioramenti del quadro clinico fino al sopraggiungere del decesso", fa sapere il policlinico.

Sara lascia una bimba di due anni. Lavorava come commessa e anche Confcommercio ha voluto ricordarla in una nota:  "Confcommercio si stringe al profondo dolore dell'amico e collega Mario Funaro che ha perso la sua adorata figlia Sara, scomparsa prematuramente all'età di soli 37 anni. La giovane Sara Funaro, che ha collaborato in Confcommercio e da molti anni lavorava da Zara, lascia anche la piccola Camilla di appena due anni, la sorella Romina e la nipote Alice".