Tags:

genoa Torino ballardini nicola

Genoa, Ballardini: "A Torino con lo spirito di sempre, guai a rilassarsi"

di Maria Grazia Barile

Il tecnico ritrova Shomurodov, Masiello, Pjaca e Zapata. Assente per squalifica Badelj

Alla vigilia dell'anticipo di Torino, Ballardini è convinto che ci sarà continuità di prestazione: "Affronteremo la partita allo stesso modo, con le qualità, la serietà e lo spessore umano e tecnico che il Genoa ha mostrato da quando sono arrivato. I ragazzi si sono allenati bene, lavorando al meglio ed esigendo molto da se stessi. Per me è una grande soddisfazione". Tanti ex nei granata, una specie di succursale del Genoa, e in casa rossoblù molti calciatori che hanno giocato con Nicola la scorsa stagione. Secondo il tecnico non sarà un vantaggio: "Penso di no, non credo che questo  possa influenzare tanto la partita di domani. Guai a rilassarsi, il Torino è una squadra che ha grandissimo spessore tecnico e fisico. E' una squadra che anche prima dell'arrivo di Nicola ti faceva vedere quanto era forte. Ora sono un po' più continui nel fare la partita e vedi tutto il loro valore". 

Sono 23 i convocati, rientrano Zapata, Pjaca, Masiello e Shomurodov, out lo squalificato Badelj.

Portieri: Marchetti, Perin.
Difensori: Criscito, Ghiglione, Goldaniga, Masiello, Pellegrini,  Zapata, Zappacosta, Onguene.
Centrocampisti: Behrami, Melegoni, Portanova, Radovanovic, Rovella, Strootman, Zajc, Czyborra.
Attaccanti: Destro, Pandev, Pjaca, Scamacca, Shomurodov.