Formula 1, in Qatar è dominio Hamilton. Verstappen si accontenta del secondo posto

di Marco Innocenti

L'inglese riduce a 8 punti il divario in classifica. Alonso torna sul podio dopo 7 anni. Settima e ottava la Ferrari con Sainz e Leclerc

Formula 1, in Qatar è dominio Hamilton. Verstappen si accontenta del secondo posto

Hamilton contro Verstappen, ancora una volta sono loro a spartirsi i riflettori e le posizioni di vertice nel Gran Premio del Qatar, ventesima prova del mondiale 2021. Il pilota inglese, campione del mondo in carica, corona un fine settimana impeccabile e riduce così ad 8 punti il divario con il rivale, autore nel finale di gara del giro veloce che gli permette di incassare un punto addizionale, riuscendo a limitare i danni dopo la penalizzazione rimediata per non aver rispettato le bandiere gialle in qualifica. L'olandese della Red Bull, scattato in settima posizione, mette a segno una rimonta forsennata e, alla fine, si piazza al secondo posto.

Sul gradino più basso del podio, invece, la vera sorpresa della giornata, con la Alpine di Fernando Alonso, che non arrivava fra i primi tre dal 2014. A seguire Perez, Ocon e Stroll. Settima e ottava la Ferrari, rispettivamente con Sainz e Leclerc. A due gare dalla fine, quindi, resta serrata la corsa al titolo piloti: appena 8 punti a dividere Hamilton e Verstappen e appuntamento per il 5 dicembre a Jeddah in Arabia Saudita.