Condividi:


Ferrante, Bassa Valbisagno: "I cinghiali sono un problema: vanno sterilizzati"

di Gregorio Spigno

Il presidente del municipio ha aggiunto: "Due anni fa presentai un ordine del giorno: non ho mai ricevuto una risposta"

Massimo Ferrante, presidente del municipio Bassa Valbisagno, ha raccontato a Telenord il problema dei cinghiali, sempre più imponente per la città di Genova e in particolar modo per le zone da lui amministrate da vicino
“Gli ungulati dovrebbero essere una competenza provinciale. La Regione non ha mai applicato seri provvedimenti di contenimento, ma ha strizzato un po' l'occhio ai cacciatori. Mentre la Provincia curava i varchi e la possibilità di ridurre la fertilità anche con abbattimenti selettivi, la Regione non ha fatto assolutamente nulla. È un problema che vivo quotidianamente: i cinghiali ribaltano bidoni e sono un pericolo per automobilisti e motociclisti, ma a livello amministrativo manca un qualcuno che se ne occupi. Due anni fa ho fatto un ordine del giorno, proponendo una campagna di sterilizzazione e un ripristino dei varchi: non è mai arrivata una risposta”.