Condividi:


Entella, ricadute importanti sulla comunita' locale, Gozzi: "Per ogni euro investito, tre euro generati"

di Maria Grazia Barile

Analizzata la stagione 2017/18

Nella stagione calcistica 2017/2018, per ogni euro investito nella Virtus Entella, impegnata quella stagione nel campionato di Serie B,

sono stati generati lʼequivalente di 3 euro, a favore della comunità locale, della città di Chiavari, dei giocatori e delle loro famiglie, di allenatori, ed esercenti.

È questo il risultato conclusivo a cui sono arrivati il professor Giovanni Lombardo, docente alla Facoltà di Economia dellʼUniversità di Genova, e il team della startup innovativa e spin off universitario dellʼAteneo genovese, Sigma NL, in collaborazione con Wylab, il primo incubatore sportech italiano, con

sede a Chiavari.

Lo studio è stato presentato  a Wylab, durante un incontro aperto alla cittadinanza. Il metodo di analisi condotto si chiama Social ROI, ovvero Social Return on Investment: unʼindagine condotta sulla Virtus Entella che rappresenta uno dei primi esperimenti di questo genere nel nostro Paese, talmente moderna, puntuale e innovativa che dal prossimo anno la UEFA ha chiesto alle leghe affiliate di introdurre questo metodo di valutazione.

Il Presidente dell'Entella Antonio Gozzi ha commentato: “Lo studio dimostra, come abbiamo sempre sostenuto, che le attività sportive, e il calcio in particolare, hanno un formidabile ritorno economico e sociale per il territorio di riferimento. Per ogni euro speso nellʼEntella, si crea un valore economico di tre

euro, con un moltiplicatore di peso economico e di soddisfazione sociale che noi stessi non ci saremmo mai aspettati in termini così importanti”.

Condividi: