Tags:

Violazione

Dolcedo, sorpreso a fare jogging lontano da casa: multa di 400 euro e rischio denuncia

di Maria Grazia Barile

Fa chiamare il 118 accusando un malore Rischia denuncia per procurato allarme, chiamato 118 per malore

Dolcedo, sorpreso a fare jogging lontano da casa: multa di 400 euro e rischio denuncia

Un trentacinquenne originario di Torino è stato sorpreso a fare jogging sulla provinciale per Dolcedo, nell'entroterra di Imperia, lontano dalla propria abitazione: è stato multato per la violazione del Dpcm per contenere il coronavirus, ma rischia anche la denuncia
per procurato allarme. Erano circa le 9, quando la pattuglia ha fermato il giovane mentre stava andando verso Caramagna di Imperia. Agli agenti ha detto di essere uscito per andare a fare la spesa a Imperia, ma non aveva documenti e portafogli. Tra l'altro non avrebbe potuto cambiare Comune. Quando ha capito che non avrebbe convinto la polizia locale ha detto di sentirsi male e ha chiesto l'intervento del 118 di Imperia. Dopo aver parlato con l'operatore e il medico, alla fine la centrale ha inviato un'ambulanza con l'automedica. Il personale lo ha visitato e l'uomo ha rifiutato il trasporto in ospedale. Per lui multa da 400 euro (ridotto a 280 euro, se pagato entro i trenta giorni successivi). La polizia locale sta valutando di procedere a una segnalazione all'autorità giudiziaria per procurato allarme se
il personale del 118 dichiarerà che l'uomo non aveva avuto malori. (ANSA).