Depositi chimici, Dello Strologo: "Finora presentati 13 progetti: io voglio studiare per tentare il 14esimo"

di Marco Innocenti

"Bucci preferisce fare il presidente del porto senza esserlo ma la soluzione che lui ipotizza non è quella più idonea"

Depositi chimici, Dello Strologo: "Finora presentati 13 progetti: io voglio studiare per tentare il 14esimo"

Incontro pubblico, il primo, per Ariel Dello Strologo al teatro La Claque dopo la sua investitura ufficiale a candidato del centrosinistra per le prossime comunali a Genova. Il candidato giallorosso ha toccato vari temi nel corso della serata, dallo spostamento dei depositi chimici all'allargamento della coalizione a Italia Viva.

"Dal 1987 ad oggi sono stati portati all'attenzione del porto e delle aziende 13 progetti per spostare i depositi chimici da Genova Multedo - ha detto Dello Strologo - e io voglio tentare ancora il quattordicesimo: per farlo dovrò studiare, cosa che ritengo più corretta da capo di una coalizione che ascolta il territorio. La soluzione ipotizzata da Bucci, andando ben oltre a quello che è il compito di un primo cittadino e facendo di fatto il presidente del Porto senza esserlo, non è quella più idonea".

E sull'ampliamento della coalizione che attualmente lo sostiene, Dello Strologo ha chiarito i tempi del suo prossimo incontro con Italia Viva: "Avverrà questa settimana - ha detto - Devo però reincontrare tutti. A me interessa che tutti, anche i centristi, riconoscano che nel mio programma c'è spazio anche per loro".