Condividi:


Covid, Toti: "No AstraZeneca a under 60. Seconda dose dopo 12 settimane, non 42 giorni"

di Gregorio Spigno

Il presidente della Regione ha fatto il punto sulla pandemia: "I richiami verranno trasformati, da Astra a Pfizer o Moderna"

Le persone sotto i 60 anni che hanno prenotato volontariamente la vaccinazione AstraZeneca e devono ancora riceverla sono attualmente 2.400, ma "manterranno il primo appuntamento e verranno vaccinati con un vaccino del tipo mRna", come Pfizer o Moderna.

"Per le seconde dosi di chi è stato vaccinato nelle liste volontarie dei vaccini con adenovirus (Astrazeneca, ndr) sotto i 60 anni, il Cts ha previsto che la seconda vaccinazione avvenga con un vaccino mRna e verrà trasformata la loro seconda dose da un vaccino adenovirus a un vaccino mRna".

Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in un punto stampa sulla pandemia.

Sui tempi del richiamo "attendiamo notizie dal ministero della Salute - ha spiegato Toti -. Riteniamo che la seconda dose avvenga comunque 12 settimane dopo e non 42 giorni dopo pertanto a meno di indicazioni diverse" in Regione Liguria verrà mantenuto questo calendario.