Covid, Liguria quasi certamente in zona gialla nella settimana di Natale

di Marco Innocenti

Bassetti: "Siamo stanchi: abbiamo dovuto bloccare le ferie per far fronte alla mole di ricoveri in terapia intensiva di non vaccinati"

Dopo la circolare della Struttura commissariale che ha dato il via alla vaccinazione pediatrica, anche Regione Liguria è pronta è partire con le somministrazioni ai bambini tra i 5 e gli 11 anni. Lunedì 13 dicembre alle ore 12 partiranno le prenotazioni attraverso i canali dedicati (www.prenotovaccino.regione.liguria.it, Cup, farmacie e numero verde 800 938 818) mentre da giovedì 16 dicembre saremo pronti ad iniziare le vaccinazioni.

Ciascun centro vaccinale avrà ingressi e sale dedicate ai più piccoli, con la presenza dei pediatri di libera scelta che, con il coordinamento degli esperti dell’ospedale Gaslini, saranno a disposizione delle famiglie per qualsiasi necessità. Ad accogliere i più piccoli negli hub brandizzati e a misura di bambino ci sarà Capitan Vaccino, che sarà il testimonial della vaccinazione pediatrica ligure contro il Covid-19; dopo la vaccinazione saranno consegnati alcuni trasferelli che raffigurano il personaggio del fumetto e rappresentano il 'diploma del coraggio'.

“Giovedì 16 dicembre alle 17.30 dall’Aula Magna dell’ospedale Gaslini – ha detto il presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti - verrà realizzata una trasmissione, diffusa in diretta da tutti i media della nostra regione anche attraverso i diversi canali social, con i pediatri che avranno il compito di rispondere alle domande dei genitori e dei familiari. L’obiettivo è quello di informare le famiglie, fornendo loro tutti gli strumenti necessari per decidere in modo consapevole in merito alla vaccinazione dei bambini”.

A rispondere alle domande delle famiglie saranno il Direttore Scientifico dell’Ospedale Piediatrico Gaslini Angelo Ravelli, il Responsabile UOC Malattie Infettive Elio Castagnola, il Responsabile del Centro di Allergologia Mariangela Tosca. Per l’ordine dei medici saranno presenti Alessandro Bonsignore, Presidente Omceo Genova e Fromceo Liguria, Federico Pinacci, Vice Presidente Omceo Genova, Gianni Semprini, Pediatra e Consigliere Omceo Genova. Per i pediatri di libera scelta ci saranno Michele Fiore, segretario regionale ligure della Fimp (Federazione italiana medici pediatri), il Dottor Giorgio Conforti vicesegretario Fimp Liguria e Responsabile nazionale dell’area vaccini della Fimp, Alessandro Giannattasio, segretario regionale della Federazione CIPe-SISPe-SINSPe.

“È importante che le famiglie cerchino di evitare le molte fake news in cui ci si può imbattere – afferma il direttore scientifico dell’Istituto Gaslini Angelo Ravelli - mantenendo un approccio legato il più possibile alla conoscenza e all’informazione qualificata. Per questo il Gaslini si è messo anche in questo caso a disposizione, in sinergia con le Istituzioni, con l’Ordine dei medici e con i pediatri di libera scelta. I motivi per cui è opportuno vaccinare i bambini sono diversi. In primo luogo, bisogna proteggere i bambini: se è vero che sviluppano raramente forme gravi di Covid, lo è altrettanto che sono a rischio di complicanze rare ma non rarissime anche molto serie, che possono determinare anche il ricovero in terapia intensiva. Inoltre i dati dimostrano che la vaccinazione dei bambini può contribuire ad interrompere la catena dei contagi e ad uscire dalla pandemia. Non dobbiamo sottovalutare infine anche i rischi per la salute dei più piccoli legati alle restrizioni e privazioni sociali che, se protratte a lungo, possono avere un impatto importante sulla loro crescita e il loro sviluppo”.

“L’iniziativa di giovedì al Gaslini intende essere un momento importante di informazione e comunicazione ai genitori – afferma Alessandro Bonsignore, Presidente Omceo Genova e Fromceo Liguria - circa le vaccinazioni in età pediatrica che, più di ogni altro ambito, richiedono una adeguata consapevolezza da parte delle famiglie, nonché adeguate risposte ai legittimi interrogativi che sono e che verranno posti”.

“I pediatri di libera scelta - affermano il segretario regionale della Fimp Michele Fiore e il segretario regionale della Federazione CIPe-SISPe-SINSPe Alessandro Giannattasio - invitano i genitori dei bambini dai 5 agli 11 anni ad avere fiducia nella scienza e nelle Istituzioni. L’invito che rivolgiamo alle famiglie è quello di ascoltare gli esperti e il proprio pediatra di fiducia, in grado di consigliare al meglio la famiglia anche rispetto a questa vaccinazione che, non dobbiamo dimenticarlo, è consigliata dalle principali società scientifiche pediatriche nazionali e internazionali. Al momento sono stati vaccinati circa 4 milioni di bambini in America e Israele e non vengono segnalati problemi significativi”.

Questi i centri vaccinali per la fascia pediatrica:

ASL 1
• Palasalute Imperia – da lunedì a venerdì, dalle 14 alle 19.
• Palafiori Sanremo – 16, 17,20,22,23, 27 e 30 dicembre. Dalle 15 alle 19.

ASL 2
• Savona – Terminal Crociere: mercoledì, dalle 14.30 alle 18.30
• Finalborgo – Santa Caterina, Via Lancillotto: martedì, dalle 14.30 alle 18.30
• Cairo Montenotte – Hub Sunrise Via Cortemilia, mercoledì, dalle 14 alle 20.
• Alassio – Alassio Salute: giovedì, dalle 14 alle 20.

ASL 3
• Villa Bombrini: da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 13.
• Fiumara – Palazzo della Salute, Via degli Operai 80, 1° piano: mercoledì, dalle 14 alle 17.
• Palazzo della Salute Struppa, Via Struppa 150: da lunedì a venerdì, dalle 12 alle 13.
• Casa della Salute Quarto, Via G. Maggio 6: martedì e giovedì, dalle 8.30 alle 10.30.
• Casa della salute, Via Multedo di Pegli 2 C: da lunedì a sabato, dalle 8 alle 13.

ASL 4
Nei giorni feriali con orario 14-20, escluso sabato e festivi (no 24 e 31 dicembre):
• Rapallo – ospedale piano terra presso ex punto primo intervento oculistico
• Lavagna – ospedale 2° piano presso S.C. pediatria.
• Sestri Levante – ospedale 2° piano presso Consultorio.

ASL 5
• Spezia – distretto 18, Via Sardegna 45 (Bragarina): 16 dicembre dalle 14 alle 19, lunedì e mercoledì (esclusi festivi) dalle 14 alle 19.
• Sarzana – ospedale San Bartolomeo Sarzana: venerdì dalle 14 alle 19 (escluso 31 dicembre), sabato dalle 8 alle 13.