Coronavirus Liguria, Toti: "Oggi 18 positivi in più per tamponi di luglio"

di Eva Perasso

Si sommeranno a quelli del bollettino serale, un "riequilibrio statistico" dovuto ai ritardi nei risultati degli esami

"Oggi nel bollettino ci sarà un riequilibrio dovuto all'iscrizione di 18 tamponi positivi spalmati nel mese di luglio, casi sostanzialmente degli ultimi 10 giorni che erano ancora in corso di elaborazione", così il presidente regionale Toti anticipa il bollettino serale, spiegando che questa sera nei consueti numeri avremo a che fare con 18 casi in più, che non sono legati a singoli cluster e che non dipendono dal focolaio savonese.

"Si aggiungono a quelli di giornata ancora da comunicare", aggiunge Toti, che spiega: "Si chiama 'riequilibrio statistico o di compensazione'".

Sul superamento della crisi a Savona, aggiunge: "Il cluster savonese ha dimostrato che il nostro sistema di tracciamento è efficace". I dati di ieri ancora una volta avevano segnato zero decessi in Liguria e un aumento dei casi di tre unità con un totale di 30 ospedalizzati.