Condividi:


Borsa di Milano in calo: il Ftse Mib chiude a -0,78%

di Marco Innocenti

Soffrono soprattutto Atlantia (-3,69%) e Piaggio (-3,29%). Vola Autogrill (+3,93%). Spread su fino a 103 punti base

Dopo la giornata a dir poco euforica di ieri, il martedì della Borsa di Milano si chiude in calo e in controtendenza rispetto alle altre borse del Vecchio Continente. Il Ftse Mib infatti registra un -0,78% con Parigi e Londra che restano, anche se di poco, al di sopra della parità: +0,29% per la prima, +0,38% per la seconda. Performance ancor più modesta per Francoforte che chiude a +0,19%. A Piazza Affari, giornata positiva per i settori materie prime (+2,75%), viaggi e intrattenimento (+2,15%) e l'immobiliare (+0,87%), in calo pesante invece telecomunicazioni (-1,88%), utility (-1,77%) e tecnologia (-1,74%).

In evidenza soprattutto Autogrill (+3,93%) e La Doria (+2,38%) mentre incassano una giornata da dimenticare per Atlantia (-3,69%), Piaggio (-3,29%), Saipem (-2,64%) e Fincantieri (-2,19%). Cresce lo spread, che arriva a quota +103 punti base, con un incremento di 4 punti base rispetto alla giornata di ieri.