Condividi:


Banca degli occhi Melvin Jones, la donazione di cornea per restituire la vista

di Eva Perasso

Nel periodo di lockdown le donazioni di cornee sono calate ma il lavoro del laboratorio all'interno del San Martino di Genova non si è mai fermato

Renzo Bichi è il nuovo presidente di Fondazione Banca degli Occhi Melvin Jones. La Banca degli Occhi è rimasta aperta durante il lockdown, spiega Bichi ai microfoni di Telenord e Salute Sanità: "Ci aspettiamo che con la riapertura degli ospedali riprendano le donazioni, vorrei che le persone prendessero coscienza che la donazione è un atto molto semplice e ridà la vita a una persona che può riacquistare la vista, riduce i costi sociali nella nostra regione ed è un aiuto per le famiglie. Chi riacquista la vista lo fa per tutta la vita, può rivedere i colori, riprendere studio, attività, lavoro".

"L'Associazione Amici Banca degli Occhi è a sostegno della fondazione che ha bisogno di soldi per portare avanti le sue operazioni. Dunque si occupa di cercare aiuti economici. In questo periodo l'epidemia ha impedito eventi, concerti, manifestazioni, adesso speriamo che possano riprendere ma ricordo quanto sia importante aiutarci attraverso il 5 per mille", commenta Michele Zimei, presidente Associazione Amici Banca degli Occhi.