Atlantia, Possetti: Benetton "ha rimediato a una figuraccia"

di Tiziana Cairati

"Noi familiari pensiamo che non interessino molto alla società i 43 morti, altrimenti qualcuno si sarebbe accorto di questo numero in comune con la vicenda"

Atlantia, Possetti: Benetton "ha rimediato a una figuraccia"

"Cambiando il nome rimediano alla figuraccia che hanno fatto. Noi familiari pensiamo che non interessino molto all'interno della società i 43 morti altrimenti qualcuno si sarebbe accorto di questo numero in comune con la vicenda". Lo dice all'ANSA Egle Possetti, portavoce del Comitato ricordo vittime del ponte Morandi dopo la decisione di Alessandro Benetton di cambiare nome alla società veicolo che lancerà l'Opa su Atlantia per conto del fondo Blackstone e di Edizione.

"Da qualche parte - continua Possetti - abbiamo letto che questo dimostra un altro segno di vicinanza. Noi francamente non abbiamo mai visto segni di vicinanza in questi anni. Crediamo che un grande segno dirompente rispetto al passato sarebbe di rinunciare alla loro fetta di miliardi che dovranno ricevere da Cdp e dedicarli e restituirli allo Stato come fondi che dovranno essere impegnati per il rispristino delle autostrade. Oppure, provocatoriamente, per riportare magicamente l'orologio al 13 agosto e fare chiudere il ponte. Ci sono tanti errori che sono stati fatti e non si rimedia cambiando un nome".