Sampdoria, ritorno di fiamma con Gianluca Vialli. Anche una cordata italiana interessata a rilevare il club

di Marco Innocenti

L'ex bomber blucerchiato potrebbe convincere James Dinan a tornare alla carica. Alla finestra ci sarebbero anche Billy Costacurta e alcuni imprenditori italiani

Sampdoria, ritorno di fiamma con Gianluca Vialli. Anche una cordata italiana interessata a rilevare il club

L'arresto del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero potrebbe (il condizionale è d'obbligo) aprire nuovi scenari sul futuro della società, riaprendo un capitolo che fino a 24ore fa sembrava definitivamente chiuso: il ritorno in blucerchiato di Gianluca Vialli. Stando ai rumors circolati nelle ultime ore, infatti, il polverone generato dagli sviluppi dell'indagine della procura di Paola potrebbe riavvicinare qualche acquirente interessato all'acquisto della Sampdoria e, inevitabilmente, i primi nomi a circolare sono quelli dell'ex bomber e dell'uomo d'affari statunitense James Dinan.

Stavolta però si fa anche il nome di un altro grande ex calciatore, Alessandro Costacurta, che sarebbe stato scelto per rappresentare una cordata di imprenditori italiani pronti a farsi avanti per rilevare la società. Le voci che si inseguono in queste ore convulse, insomma, sono sicuramente tantissime. Dopo le dimissioni di Ferrero, a Corte Lambruschini si attende la convocazione di un CdA straordinario che indichi la strada da percorrere per garantire un futuro prossimo che, in questo momento, appare avvolto nella nebbia.