Condividi:


Alimentazione e pandemia: frutta fresca e verdure non devono mancare mai

di Redazione

La prevenzione inizia già a tavola con una dieta antinfiammatoria.

Come adeguare la nostra dieta all'emergenza Covid 19, magari sfruttando il maggior tempo a disposizione per cucinare piatti più sani. La dottoressa Vanessa Camodeca, biologo e nutrizionista, ha trasmesso al pubblico di Live, il rotocalco di informazione di Telenord, suggerimenti su come organizzare la spesa, anche per migliorare le difese immunitarie.

C'è anche una curiosità: "Durante il lockdown la qualità dell'alimentazione sembra essere aumentata", rivela la dottoressa. "C'era più tempo a disposizione per mettere le "mani in pasta".