Condividi:


1° giugno, nuove regole: ecco cosa cambia da domani soprattutto per bar e ristoranti

di Marco Innocenti

Alle 23 intanto scatta il secondo Open Day AstraZeneca e Johnson: altre 20mila dosi a disposizione di tutti i maggiorenni della Liguria

Non sarà una serata, anzi, una nottata come tutte le altre quella che chiude il mese di maggio. Innanzitutto, dalle ore 23, scatterà il secondo open day disposto da Regione Liguria: tutti i maggiorenni si potranno prenotare liberamente, senza restrizioni legate alle fasce d'età, attraverso il portale prenotovaccino.regione.liguria.it e prendere l'appuntamento per il proprio vaccino AstraZeneca o Johnson.

Dopo il grande successo della prima giornata, che una settimana fa aveva visto prenotarsi ben 24mila liguri, soprattutto giovani al di sotto dei 40 anni, ci si attendono numeri del tutto simili ed è facile immaginare che le 20mila dosi messe a disposizione dalla sanità regionale andranno esaurite in poche ore.

Sarà una nottata particolare anche per i tanti baristi e ristoratori della nostra regione. Da domani, 1° giugno, infatti, cambiano le regole: al bar sarà finalmente possibile consumare al banco e si potrà anche consumare cibi e bevande al chiuso, sia a pranzo che a cena.

Resta il coprifuoco fino alle 23, almeno fino a lunedì prossimo, 7 giugno, quando anche la Liguria dovrebbe tornare in zona bianca, quella in cui tutte le limitazioni decadono. Nei locali, resterà l'obbligo di mantenere la distanza di almeno un metro fra i tavoli ma decade il limite di 4 persone per ogni tavolo. Torna anche il buffet, ma solo se servito dal personale.

Novità anche per gli eventi sportivi: stadi e palazzetti potranno tornare ad ospitare il pubblico, con un massimo del 25% della capienza e un limite di 1000 persone per gli eventi all'aperto.

Tags:

bar caffè coprifuoco

Condividi: