Tags:

Juventus spezia pirlo ronaldo

Verso Spezia-Juve, Pirlo: "Ronaldo? Verrà con la squadra ma non partirà dall'inizio"

di Redazione

In difesa: "Chiellini non convocato, De Ligt tornerà fra una settimana. Bonucci non al meglio ma sarà in campo"

Non è certo un periodo di grazia per la Juventus di Andrea Pirlo. Dopo i pareggi contro Crotone e Verona e la sconfitta in Champions contro il Barcellona, i bianconeri proveranno a invertire la rotta nella sfida di Cesena contro il neo-promosso Spezia di Vincenzo Italiano. Dall'infermeria, o meglio dalla quarantena dorata nella sua villa, arrivano buone notizie circa le condizioni di Cristiano Ronaldo, tornato negativo dopo 19 giorni di isolamento. "E' andato tutto bene - ha detto Pirlo nella conferenza pre partita - Negatività anche al secondo tampone. Oggi ha fatto allenamento individuale, ma sta bene e partirà con la squadra. Non credo però che partirà dall'inizio, poi vedremo come starà domani. In queste settimane si è allenato a casa, non è lo stesso, ma è talmente importante che lo portiamo a Cesena".

Le difficoltà, per la Juventus, arrivano invece dalla difesa: "Chiellini non è convocato - ha detto Pirlo - sta meglio, ma non è disponibile. De Ligt torna tra una settimana, Bonucci ieri ha lavorato a parte e oggi con il gruppo, ma ci sarà". Pirlo poi si è soffermato sulla particolare situazione di Paulo Dybala: "E' una questione fisica, l'ho sempre detto che non era al 100% - ha spiegato - ed è normale che dopo un lungo periodo fai bene la prima, mentre nella seconda viene fuori stanchezza. Ha bisogno di ritrovare ritmo partita, quando scende in campo non pensa al rinnovo ma ha in mente solo di fare bene per la Juventus".