"Una storia tricolore", l'autobiografia di Gianni Plinio racconta anche la destra

di Edoardo Cozza

1 min, 3 sec

Alla presentazione del volume dell'ex presidente del consiglio regionale anche il senatore Gasparri e l'ex parlamentare Bornacin

Si intitola 'Una storia tricolore' ed è un'autobiografia: Gianni Plinio, ex presidente del consiglio regionale della Liguria e politico di lungo corso, racconta certamente la sua vita nel volume, ma facendolo descrive anche tutte le vicissitudini della destra genovese e ligure, dai tempi del Movimento Sociale Italiano ai successivi cambiamenti che hanno visto la nascita di Alleanza Nazionale. 

Si ripercorre, dunque, un pezzo di storia personale e non solo: "Non racconto solo me stesso, ma tanti liguri e genovesi che spero si ritrovino in quello che ho scritto, persone che hanno vissuto quell'esperienza di destra dal 1968 ai giorni nostri". 

Alla presentazione del libro c'era anche il senatore Maurizio Gasparri: "Sono citato anch'io, ma era ovvio: spesso ho partecipato ad eventi a lui organizzati. Gianni Plinio ha partecipato a tutte le trasformazioni della destra, insieme a tanti di noi, anche con Fini che ha poi seguito altre strade senza indovinarle. Questa non è una storia nostalgica, anche se ovviamente ci sono citazioni, ricordi e menzioni". 

Ha partecipato anche l'ex parlamentare Giorgio Bornacin: "È una storia che per il 90 per cento abbiamo vissuto insieme, ci sonotanti aneddoti dei tempi dell'Msi, quando eravamo assieme e racconta episodi di un partito che tanti avrebbero voluto cancellare, ma che esisteva e contava tanto".