Trasporto pubblico: "Necessario un rilancio attraverso il PNRR"

di Redazione

59 sec

La viabilità tema principale del congresso Faisa-Cisal

Si è svolto giovedì 1 luglio a Villa del Principe il congresso provinciale e regionale Cisal-Faisa. Al centro dell’incontro i lavoratori e il loro futuro all’interno dello sviluppo e la sostenibilità ambientale. Altrettanto centrale il tema della mobilità delle persone, in particolare nelle città di medie e grandi dimensioni: si prevede nei prossimi anni un cambio epocale a cui si chiede il pieno coinvolgimento delle rappresentanze dei lavoratori.

“I lavoratori sono il fulcro centrale del rinnovamento - spiega Edgardo Fano, segretario provinciale Faisa-Cisal Genova - Il loro apporto è determinante per la buona riuscita del servizio e dopo tutto quello che hanno attraversato nel corso degli anni, partendo dal ponte Morandi fino alla pandemia, i lavoratori hanno sempre dimostrato la massima disponibilità verso la loro città”.

“Il trasporto pubblico locale in questo periodo di pandemia ha determinato due consapevolezze: una è che è un elemento fondamentale per questo paese, due ha manifestato tutte le sue vulnerabilità - commenta il segretario generale Faisa-Cisal Mauro Mongelli - È evidente che tocca rilanciare attraverso il PNRR e attraverso la riforma del settore la sua fondamentale importanza”.