San Fruttuoso, ruba due pc in un mobilificio ma la titolare torna in anticipo: arrestato

di Alessandro Bacci

L'uomo si è intrufolato nel locale ma è stato sorpreso dalla donna, la polizia lo ha bloccato all'uscita mentre aveva in mano due notebook

San Fruttuoso, ruba due pc in un mobilificio ma la titolare torna in anticipo: arrestato

Venerdì pomeriggio la polizia di Genova arrestato un 49enne genovese, pluripregiudicato, per il reato di tentato furto, denunciandolo anche per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

L’uomo ha approfittato della pausa pranzo della titolare di un mobilificio in via Pendola per introdursi furtivamente nell’esercizio e mettere a soqquadro gli uffici in cerca di qualcosa di valore. Inaspettatamente però la donna è rientrata prima del previsto e lo ha sorpreso mentre ancora stava rovistando gli interni. Spaventata è uscita ed ha immediatamente richiesto l’intervento di una volante che è giunta sul posto dopo pochi minuti.

Il ladro, che forse non si aspettava tanta rapidità, ha comunque terminato il “lavoro” ritardando la fuga e permettendo così agli agenti di bloccarlo all’ingresso del negozio con ancora in mano due pc portatili ed un cavo dell’alimentazione prelevati da un ufficio. A seguito di controllo è stato trovato i possesso di un cacciavite, un cutter con 4 lame, un bisturi ed un tagliaunghie, tutti attrezzi presumibilmente utilizzati per forzare la porta d’ingresso del mobilificio.

Dopo aver riconsegnato la refurtiva alla legittima proprietaria, i poliziotti hanno accompagnato il 49enne presso gli uffici della Questura dove è stato trattenuto in attesa del giudizio per direttissima.