Condividi:


Sampdoria-Torino 1-0, i blucerchiati ritrovano consapevolezza e punti

di Alessandro Bacci

Di Francesco cambia e dona solidità alla squadra, una vittoria meritata

La Sampdoria torna alla vittoria, al Ferraris contro il Torino termina 1-0. Di Francesco cambia tutto: fuori Murillo, Linetty e Caprari. Dentro Vieira, De Paoli e Gabbiadini. Il campo dà ragione al tecnico, i blucerchiati appaiono convinti e con maggiore cattiveria. Il Torino subisce la pressione della Samp e per buona parte della gara risulta schiacciato nella propria metà campo. La Sampdoria pecca ancora di cinismo ma la vittoria è fondamentale.

Nel primo tempo la Samp parte forte. Al primo minuto subito una doppia occasione con un Tiro di De Paoli parato da Sirigu, sulla respinta Gabbiadini è lento a ribattere in porta e ottiene solo un calcio d’angolo. Dopo 20 minuti i blucerchiati sono padroni del campo, il Torino è messo alle corde ma la Samp non riesce a concludere la grande mole di gioco. Un brivido al 40’ quando Zaza segna di testa ma il gioco era fermo per posizione di fuorogioco. Il primo tempo Termina quindi 0-0.

Nella ripresa la prima occasione è per la Samp. De Paoli si trova tra i piedi il pallone buono ma davanti a Sirigu pecca di freddezza e calcia sull'esterno della rete. Al 55’ ci pensa Gabbiadini a sbloccare la sfida. La punta è brava a prendersi il pallone in area e a scaricare alle spalle di Sirigu. Il Var conferma ed è delirio blucerchiato a Marassi. Al 63’ Vieira si trova tra i piedi la palla del ko ma di fronte a Sirigu si lascia ipnotizzare e scarica addosso al portiere. La Samp non si ferma e pochi minuti più tardi Ekdal con un mancino impegna Sirigu, sulla respinta tre giocatori blucerchiati non riescono a spingere il pallone in rete. Nel finale i granata provano a reagire ma la Samp è brava a resistere agli assalti. La Sampdoria ritrova così punti e una nuova consapevolezza.

(Alessandro Bacci)

Condividi: