SAC: l’assemblea dei soci approva il bilancio 2023

di Carlotta Nicoletti

4 min, 29 sec

si è chiuso con un utile netto di esercizio di 3.309.303 di euro

SAC: l’assemblea dei soci approva il bilancio 2023
 

L’assemblea dei soci di SAC, società che gestisce gli aeroporti di Catania e Comiso, nel corso della seduta odierna ha approvato il progetto di bilancio relativo al 2023, che si è chiuso con un utile netto di esercizio di 3.309.303 di euro.

Nel corso del 2023, SAC ha effettuato investimenti in autofinanziamento per 10.168.224 di euro.

All’Assemblea erano presenti: il sindaco di Catania Enrico Trantino, il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari, il commissario della Camera di Commercio del Sud-Est Antonio Belcuore, il delegato del commissario del Libero consorzio comunale di Siracusa  Giovanni Vallone e in collegamento da remoto il commissario IRSAP Marcello Gualdani.

L’EBITDA (margine operativo lordo) si attesta a 15.542.840 di euro, mentre il valore della produzione è di 103.844.871 di euro. La posizione finanziaria netta dell’aeroporto alla fine del 2023 è positiva e ammonta a euro 46.656.787 di euro. Questo dato riflette la solidità finanziaria dello scalo e la capacità di affrontare situazioni di emergenza senza compromettere la stabilità economica a lungo termine.

Nonostante infatti il 2023 sia stato caratterizzato da eventi straordinari che hanno inciso sull’operatività dello scalo e sugli indicatori economico-finanziari, l’aeroporto di Catania ha beneficiato di una forte domanda di traffico, che ha consentito di registrare un incremento del 6,34% nel numero di passeggeri rispetto all’anno precedente. Il traffico passeggeri totale per il 2023 è di 10.739.614 unità, evidenziando la resilienza dello scalo e la sua importanza strategica per Catania e per l’intera regione.

Sullo scalo di Comiso si sono invece registrati 303.414 passeggeri in flessione del 16,81% rispetto al 2022, per effetto della interruzione delle operazioni di volo di un importante player internazionale. Aspetto recuperato negli ultimi mesi dell’esercizio 2023 grazie alle numerose compagnie aeree che hanno deciso di investire nello scalo ibleo, operando 16 rotte tra nazionali e internazionali.

In chiave prospettica, i Fondi di Sviluppo e Coesione recentemente approvati dal Presidente Schifani e dal Governo nazionale, e destinati agli aeroporti di Catania e Comiso per un importo di 56 milioni di euro, daranno un significativo impulso per lo sviluppo e il miglioramento delle infrastrutture aeroportuali della Sicilia Orientale. Anche lo scalo di Comiso sarà così in grado di gestire un flusso di passeggeri sempre più numeroso, offrendo servizi di qualità e ponendosi come infrastruttura ancora più strategica per un territorio in forte crescita.

INVESTIMENTI 2023

Nel dettaglio, gli investimenti effettuati nel 2023 in autofinanziamento da SAC sono così ripartiti:

Interventi terminal e altri edifici: 1.666.386 euro

Interventi Infrastrutture di volo: 1.519.220 euro

Interventi impianti e mezzi: 5.527.346 euro

Interventi viabilità: 749.843 euro

Interventi vari e di manutenzione straordinaria: 705.429 euro

NUOVE INFRASTRUTTURE

Con riferimento a investimenti ed interventi rilevanti previsti nel 2023 e alle prospettive 2024, segnaliamo:

Ampliamento Sala Imbarchi 1-4.

L’intervento prevede il completamento dell’ampliamento delle attuali sale di imbarco 1-4 consentendo un raddoppio delle aree di attesa e consequenzialmente un incremento dell’operatività e un miglioramento del livello di servizio al passeggero.

Spostamento Stazione CC e realizzazione nuovo varco Staff.

Si dismetterà l’area precedentemente assegnata alle funzioni dei CC per nuova destinazione d’uso commerciale all’interno del Terminal. L’attuale varco merci verrà riconfigurato in nuovo varco staff e autorità.

Potenziamento dei servizi igienici Area Partenze Airside.

I bagni presenti al livello partenze verranno rinnovati e trasferiti al mezzanino, in due blocchi, est ed ovest. A livello partenze le aree attualmente occupate dai bagni verranno utilizzate per fini commerciali.

Realizzazione strada Collegamento Via Fontanarossa – Area Nord Parcheggio P6

L’intervento ha determinato l’ampliamento della strada di accesso all’aeroporto, via Fontanarossa, e l’ampliamento del parcheggio P6, con conseguente modifica dell’assetto della viabilità.

Realizzazione nuova postazione di controllo Passaporti manuale Area Arrivi Extra Schengen

Si realizzerà una postazione manuale supplementare per il controllo passaporti in zona arrivi extra Schengen e un incremento di superficie dell’area a fronte del miglioramento del livello di servizio

Realizzazione sala fumatori all’interno del Terminal A

Si realizzeranno dei locali predisposti allo scopo per i passeggeri.

Realizzazione nuova impianto Bhs e adeguamento standard 3.

Le attuali macchine radiogene verranno sostituite adeguandole al nuovo standard 3 previsto per legge. Verrà realizzata una terza baia di carico bagagli, a soddisfacimento della domanda di capacità operativa, e un sistema bypass per intercettare i bagagli provenienti dai due blocchi check in.

 

Copertura parcheggio fotovoltaico P4

Il progetto prevede l’installazione di 7.904 pannelli fotovoltaici su strutture metalliche, in un’area di circa 21.000 m² e una potenza totale di picco stimata pari a 2.608,32 kW.

 

Miglioramento comparto Security zona Partenze.

 

L’intervento ha lo scopo di adeguare gli apparati radiogeni allo standard C3, allo stesso tempo verranno incrementate le aree a disposizione per i controlli di sicurezza migliorando il livello di servizio.

 

Realizzazione parcheggio nell’area adiacente via Fontanarossa

Il progetto riguarda la realizzazione di un di un parcheggio nell’area in concessione della SAC lungo la viabilità della strada d’accesso all’aeroporto.

Ampliamento della copertura del canyon in area partenze

Con l’ultimazione dell’intervento aumenterà lo spazio in sala partenze e si aggiungeranno due nuovi ascensori a servizio dei passeggeri.

© Telenord Srl
P.IVA e CF: 00945590107
ISC. REA - GE: 229501
Sede Legale: Via XX Settembre 41/3
16121 GENOVA
PEC: contabilita@pec.telenord.it
Capitale sociale: 343.598,42 euro i.v.
pubtelenord@telenord.it
Tel. 010 5532701
Informativa della privacy
Gestisci consenso
Scarica l'App di Telenord
Tutti i diritti riservati, vietata la copia anche parziale dei contenuti