Condividi:


Parco del Peralto, da giugno al via i lavori di restyling su bosco e percorsi

di Fabio Canessa

Stanziati 1,2 milioni di fondi europei, previsti anche interventi per ridurre il rischio di incendi

Nuovi percorsi con arredo urbano e aree di sosta, rinnovamento e messa in sicurezza del patrimonio boschivo: da giugno partono importanti lavori di restyling che consegneranno ai genovesi un parco delle Mura completamente rinnovato. Gli interventi nella zona di Righi e Peralto ammontano complessivamente a 1,2 milioni di euro finanziati dalla Regione con fondi europei.

"I lavori dovrebbero durare circa un anno. Partiranno in contemporanea su entrambi i percorsi ma saranno frazionati in modo da non creare disagi a chi usa quell'area per fare attività sportiva", spiega l'assessore ai lavori pubblici Paolo Fanghella.

Gli aspetti fondamentali del programma di restyling sono sostanzialmente due. Il primo è mirato al miglioramento boschivo e il secondo al ripristino di percorsi ed aree di sosta. Nel verde si interverrà con rimboschimenti, rinfoltimenti e diradamenti selettivi finalizzati alla rinaturalizzazione del bosco, riducendo la presenza delle conifere non autoctone, in particolare pini e cedri, a favore delle latifoglie locali, principalmente querce e frassini.

Favorendo la biodiversità, si riuscirà a ridurre il rischio di incendi boschivi e a incrementare la capacità di resistenza al passaggio del fuoco, tradizionale nemico delle nostre alture in tutti i periodi dell'anno. L'intervento è previsto su un totale di 51,5 ettari.

Sono previsti interventi di sistemazione del percorso ginnico superiore, per una lunghezza di circa 1.850 metri; il ripristino e manutenzione delle aree di sosta poste sul terrapieno delle mura, dopo la Casetta Rossa; la sistemazione del percorso ginnico inferiore e sentieri di collegamento per una lunghezza di circa 2.750 metri; il ripristino aree e piazzali nei pressi di Giardini Calcagno e di Oregina. Le opere di miglioramento riguarderanno anche i muri a secco lungo i percorsi, i tratti di selciato e la riqualificazione degli elementi in legno danneggiati.