Metropolitana Genova, in arrivo 14 nuovi treni: prime corse a inizio 2024

di Marco Innocenti

Fanno parte di un accordo fra Amt e Hitachi Rail, che prevede un investimento di circa 70 milioni. Lunghi 39 metri, ognuno trasporterà 290 passeggeri

Metropolitana Genova, in arrivo 14 nuovi treni: prime corse a inizio 2024

In arrivo 14 nuovi treni di ultima generazione per la metropolitana di Genova. A fornirli sarà Hitachi Rail. I convogli saranno dotati dei sistemi di bordo necessari per il corretto esercizio sulla linea genovese. L'investimento è stato di 70 milioni. L'accordo è stato siglato nei giorni scorsi con Amt che ha operato sulla base di una convenzione con il Comune di Genova, beneficiario dei finanziamenti ministeriali.

I nuovi treni supporteranno l'espansione della rete metropolitana di Genova, capace di collegare un numero sempre maggiore di persone con soluzioni di trasporto sostenibile. Ciascuno dei 14 nuovi veicoli, composto da quattro semicasse con una capacità complessiva di 290 passeggeri, sarà bidirezionale e lungo 39 metri. Circoleranno normalmente in composizione doppia per una lunghezza quindi di 78 metri e una capacità di 580 passeggeri.

I nuovi treni saranno potranno lavorare anche con i veicoli di terza generazione attualmente in servizio sull'infrastruttura del capoluogo ligure. Gli allestimenti interni sono stati progettati in modo da ridurre gli ingombri nell'area passeggeri ed in modo da avere una continuità architettonica e visiva tra le carrozze contigue. I materiali usati rispondono ai requisiti di sicurezza, resistenza e riciclabilità.

I nuovi treni supporteranno il miglioramento della rete metropolitana di Genova, comprese le estensioni a ovest e a est fino a Canepari e Martinez, entrambe in esecuzione. La flotta verrà costruita interamente nelle fabbriche italiane Hitachi Rail, avvalendosi di una supply chain nazionale, e i primi treni saranno consegnati a partire da inizio 2024. Questi veicoli si aggiungono alla flotta di 25 treni metropolitani che AMT gestisce, di cui sette con analoghe caratteristiche e già consegnati nel 2016 da Hitachi Rail alla città di Genova.