Condividi:


Bagni Centro Surf: "Proviamo a immaginare le regole, ma servono disposizioni"

di Eva Perasso

I balneari al lavoro in attesa delle indicazioni sulla riapertura estiva

Maurizio Puccio, titolare dei bagni "Centro Surf" di Genova, Lungomare Lombardo: "Abbiamo avuto la possibilità di riprendere i lavori di ristrutturazione e preparazione per la stagione. Per la riapertura siamo lontani, non abbiamo nessuna disposizione e non sappiamo quando queste avverranno".

"Abbiamo provato a immaginare le regole, pensiamo di poter affrontare la stagione con distanziamento tra ombrelloni e lettini, facendo un'entrata contigentata, cercando di non affollare spiaggia e strutture, ma più che altro aspetteremo le disposizioni che dovranno seguire l'evoluzione della situazione sanitaria". 

"La gente non aveva capito bene che noi avevamo avuto la possibilità di riprendere solo l'allestimento dei bagni, d'inverno smontiamo cabine e strutture e poi in primavera si rimonta e si riprepara tutto. Molte persone avevano inteso che si poteva venire di nuovo al mare: assolutamente no, le spiagge sono totalmente chiuse al pubblico, sia le nostre, sia le pubbliche. Possiamo solo fare i lavori di rimessaggio".