Lo Yacht Club Tigullio 1916 rinasce nella sua nuova sede a Santa Margherita Ligure

di Redazione

Nella storica struttura del Covo di Nord Est il 10 giugno a margine della cena di gala il Presidente Ferrando e il Presidente Onorario Bassetti presenteranno le attività del circolo

Lo Yacht Club Tigullio 1916 rinasce nella sua nuova sede a Santa Margherita Ligure

Dopo 18 anni di inattività, lo Yacht Club Tigullio 1916 rinasce nella sua nuova sede a Santa Margherita Ligure, nella storica struttura del Covo di Nord Est. Venerdì 10 giugno 2022 alle ore 20.30 a margine della cena di gala su invito, il Presidente Mauro Ferrando insieme al Presidente Onorario Matteo Bassetti e tutto il Consiglio direttivo presenteranno le attività del circolo.

Durante la serata il Presidente di Aces Europa Gian Francesco Lupattelli illustrerà al pubblico le prossime manifestazioni sportive dello Yacht Club Tigullio organizzate dalla delegazione italiana di MSP Acess Europe - Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport - e le opportunità che si andranno a creare per il territorio e il Club grazie alla possibile candidatura del Tigullio in qualità di European Community of Sport per l’anno 2023.

Dopo Genova Capitale Europea dello Sport nel 2024 e la Candidatura della Liguria a European Region of Sport 2025, anche il Tigullio potrà essere così protagonista di una serie di eventi sportivi che contribuiranno alla sua promozione turistica a livello internazionale.

Il programma che i soci fondatori e sostenitori del Club si propongono di realizzare è ambizioso e include la realizzazione di regate veliche a lunga percorrenza, gare di motonautica tra Santa Margherita Ligure e Mon-tecarlo, corsi di vela e motonautica per ragazzi, manifestazioni di promozione sportiva in collaborazione con MSP e Aces Italia, corsi di vela per ragazzi con disabilità grazie ad imbarcazioni appositamente allestite.

La rinascita del glorioso Yacht Club Tigullio 1916, i cui natali risalgono ad oltre un secolo fa, è un evento importante per la nostra Regione e per il Tigullio stesso", commenta il Presidente Mauro Ferrando. Parte del Consiglio Direttivo, oltre al Presidente Onorario Matteo Bassetti e il Presidente Mauro Ferrando, il Vicepresidente Vicario Giorgio Bornacin, il VicePresidente Nautico Gianfrancesco Lupattelli e il Segretario Gene-rale Maria Raia. Tra i consiglieri: Andrea Brigatti, Antonio Chiavassa, Enrico Cimaschi, Andrea Fusieto Merciari, Vincenzo Lupattelli, Matteo Minna, Sabrina Sessarego, Cristian Speciale, Matteo Viacava. Il Collegio dei Revisori dei conti è composto dal Presidente Salvatore Muscatello, dai Revisori Enrico Albergo e Lorenzo Pietranera.

Per la rinascita lo Yacht Club Tigullio 1916 ha scelto come propria sede il Covo di Nord Est, famoso locale simbolo del divertimento internazionale e costruito in una roccia a picco sul mare di Santa Margherita Ligure, con l’obiettivo di offrire ai soci e a tutti i frequentatori del Circolo una Club House accogliente e sempre aperta, con servizio Bar Ristorante, Beach Club con Banchina e gavitelli di ormeggio.