Tags:

cronaca Genova ponte

Incidente nel cantiere del Ponte di Genova: operaio in codice rosso

di Redazione

L'uomo schiacciato fra due macchinari. La ASL 3: nessuna sequestro nell'area

Grave infortunio alle 16 nel settore Levante del cantiere del nuovo Ponte per Genova, in zona via Fillak, fra le pile 13 e 16. Un operaio di 50 anni è stato colpito all'addome da un carico (un silos) mentre veniva movimentato verso l'alto. Lo scontro ne ha provocato la ricaduta all’indietro. Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi: medici del 228 e volontari della pubblica assistenza di zona. Il ferito, cosciente, è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Martino di Genova dove gli sono state riscontrate le fratture ad alcune costole. Il ferito è ricoverato in osservazione presso il reparto di Chirurgia Complessa e potrebbe essere dimesso a breve.

Nel cantiere di via Fillak per gli accertamenti necessari a ricostruire la dinamica dell'infortunio sono giunti gli ispettori della Asl3 che hanno interrogato cinque operai che hanno assistito all'infortunio. Il dirigente del servizio ispettivo ha riferito che allo stato attuale non è stato disposto nessun sequestro né di aree né di macchinari.

Il cantiere per concludere nel minor tempo la costruzione del nuovo ponte, opera essenziale per la viabilità di Genova e dell'intero nord Italia, è aperto ed operativo 24 ore su 24.

Lo scorso 20 novembre c'era stato un altro incidente: una gru si era inclinata a causa del cedimento del terreno e tre operai erano rimasti contusi