Tags:

Genova amiu riciclo

Genova, un magazzino abbandonato diventa il regno del riciclo

di Matteo Angeli

All’interno del laboratorio, in comodato d’uso gratuito da AMIU, piccoli oggetti, borse e arredi fatti con la tela degli ombrelli rotti e con cartelloni pubblicitari dismessi

Genova, un magazzino abbandonato diventa il regno del riciclo

 Fino al 23 dicembre, in occasione del festività natalizie, il laboratorio di Vico Angeli 21r si trasforma in un vero e proprio Temporary shop del riciclo aperto tutti i giorni – escluso il lunedì – dalle ore 10 alle ore 18.

All’interno del laboratorio, un vecchio magazzino del ‘500 messo a disposizione - in comodato d’uso gratuito - da AMIU, sarà possibile acquistare le “Creazioni al Fresco”: piccoli oggetti lavorati a mano, borse e complementi di arredo fatti con la tela degli ombrelli rotti e con cartelloni pubblicitari dismessi.

Creazioni al fresco” è il progetto dell’associazione di promozione sociale Sc’Art che, a partire dal 2013 ha coinvolto oltre 100 detenute della Casa Circondariale di Pontedecimo in un percorso di formazione ed inserimento lavorativo sviluppando il loro estro creativo.

Nel Temporary shop troverete anche dei manufatti in legno e ceramica rielaborati dai ragazzi del Centro di Educazione al Lavoro dell’associazione Lab85, oltre ad alcuni mobili recuperati e decorati dai ragazzi dell’Associazione Al Verde.

Il laboratorio di Vico Angeli 21r si trova nel cuore del centro storico, in una traversa di via Garibaldi, vicino a palazzo Tursi e da qualche anno è entrato a far parte della rete di Centri del Riuso “Surpluse” ed è aperto tutto l’anno con i seguenti orari: lunedì, martedì, mercoledì e giovedì - dalle 15.00 alle 18.00 - venerdì e sabato – dalle 9.30 alle 12.30.