Genova, ubriaco spacca la vetrata della stazione metro con una transenna

di Marco Innocenti

L'uomo, un bulgaro di 48 anni, è stato sanzionato per danneggiamento e ubriachezza

Genova, ubriaco spacca la vetrata della stazione metro con una transenna

E' successo tutto poco dopo le 21.30, in via Brin a Certosa. Un cittadino bulgaro di 48 anni è stato denunciato per danneggiamento dopo che gli operatori delle Volanti dell’U.P.G. erano intervenuti presso la stazione metro per la segnalazione di un uomo che aveva assunto un comportamento molesto e aveva danneggiato la stazione.

L’uomo, in evidente stato di agitazione e visibilmente ubriaco, prima aveva inveito contro il personale della metro e poi contro quello del 118 che l’aveva allontanato per permettere la chiusura della stazione, poi con una transenna ha mandato in frantumi la porta vetrata della struttura. Accompagnato in Questura per l’identificazione è stato anche sanzionato per ubriachezza.