Genova, sul bus estrae un coltello e sputa addosso a una ragazza: denunciato

di Alessandro Bacci

L'autista Amt è stato costretto a fermare il mezzo per far scendere il 31enne ubriaco. La polizia ha sequestrato anche un martello

Genova, sul bus estrae un coltello e sputa addosso a una ragazza: denunciato

La polizia di Genova ha denunciato un 31enne rumeno per interruzione di pubblico servizio e porto d’armi od oggetti atti ad offendere, sanzionandolo altresì per ubriachezza. Intorno alòle 23.30 le volanti sono intervenute presso la fermata AMT “Risveglio” di Pegli poiché a bordo dell’autobus vi era un uomo molesto e potenzialmente pericoloso.

Il 31enne, sotto l’effetto di sostanze alcoliche, durante un diverbio con un passeggero aveva estratto un coltellino, poi si era avvicinato ad una ragazza, le aveva sputato in volto e mostrato l’arma. Alla richiesta di aiuto della giovane, l’autista ha fermato il mezzo e con molta pazienza è riuscito, infine, a far scendere l’ubriaco, che non voleva assolutamente interrompere il suo viaggio. All’arrivo delle volanti l’uomo è stato trovato in possesso di un martello in metallo scomponibile, debitamente sequestrato.