Condividi:


Genova, scoppia un tubo dell'acqua potabile in Corso Firenze: smottamenti e disagi

di Anna Li Vigni

Diverse cantine allagate e manca l'acqua in molte abitazioni del quartiere

Questa mattina intorno alle ore 6.00 una tubatura dell'acqua potabile del diametro di 40 centimetri è scoppiata in Corso Firenze all'altezza del civico 11. 

La pressione e la forza dell'acqua hanno sollevato le lastre della pavimentazione del marciapiede provocando un allagamento della strada. L'acqua e il fango hanno invaso anche il portone del palazzo e quasi tutte le cantine si sono allagate. 

Il fiume d'acqua, seguendo la pendenza della strada, ha raggiunto anche le cantine del palazzo del civico 9. Una signora residente in quell'edificio e proprietaria di una cantina, ha raccontato di non essere ancora riuscita ad entrare in cantina a causa del fango e dell'acqua stagnante. 

Interrotta l'erogazione di acqua potabile. Dai rubinetti esce solo acqua sporca. Disagio e preoccupazione dunque per i residenti della zona che, in quel tratto di strada, dovranno transitare con un impianto semaforico che regolerà la circolazione a senso unico alternato, essendo una intera corsia della strada completamente invasa dal cantiere che circoscrive il sito stradale sotterraneo per l'intervento di ripristino della tubatura.  

L'acqua ha raggiunto anche il muraglione dei giardini della confinante Via Pertinace. Non sussistono problemi di sicurezza.