Genova, recuperata l'auto di Sergei Robbiano, l'operatore dell'Aeroporto morto in mare venerdì notte

di Marco Innocenti

Il veicolo è stato messo a disposizione delle autorità per cercare di accertare la dinamica dell'incidente

Genova, recuperata l'auto di Sergei Robbiano, l'operatore dell'Aeroporto morto in mare venerdì notte

I sommozzatori dei vigili del fuoco della Spezia hanno recuperato, nella giornata di oggi, l'auto sulla quale ha perso la vita Sergei Robbiano, il 50enne addetto al controllo della pista dell'aeroporto Cristoforo Colombo finito in mare nella notte fra venerdì e sabato, per cause ancora da accertare. Robbiano, intorno all'una di notte, stava svolgendo il proprio lavoro come ogni giorno quando la sua auto ha sfondato le barriere di protezione al margine ovest della pista 10, scomparendo velocemente in acqua. Per lui, non c'è stato nulla da fare. Le operazioni di recupero del mezzo, come detto, si sono concluse oggi e l'auto è stata immediatamente posta sotto sequestro per i rilievi del caso.