Genova, lunedì il via ai lavori di restyling dell'Hennebique

di Marco Innocenti

Un investimento da 135 milioni di euro: un grande spazio per Stazioni Marittime, un hotel, spazi per la residenzialità oltre a uffici e centro congressi

Genova, lunedì il via ai lavori di restyling dell'Hennebique

Ormai ci siamo: il cantiere che dovrà ridare nuova vita all'Hennebique sta per partite. Lunedì 8 novembre alle ore 11, infatti, sarà presentato alla stampa l'avvio dei lavori di riqualificazione, alla presenza del governatore Giovanni Toti, del sindaco Marco Bucci, del presidente dell'AdSP del mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini, dell'amministratore delegato di Vitali Group Cristian Vitali e del direttore Starching Milan Maurizio Tosi.

Parte così un'operazione di restyling che promette di restituire alla città, dopo oltre 50 anni, un'edificio come l'ex-silos granario, che rappresenta un vero e proprio biglietto da visita di Genova per chi arriva dal mare. Un investimento di circa 135 milioni di euro per realizzare un grande spazio grazie al quale Stazioni Marittime amplierà la propria attività, permettendo l'attracco di navi da crociera di grandi dimensioni. Ci sarà un hotel anche questo sinergico all'attività crocieristica. Ci saranno spazi di residenzialità studentesca e spazi destinati a uffici, congressi ed esposizioni. È un intervento da 45mila mq e si svilupperà su 5 piani oltre al roof e alla torretta, ripristinando la conformazione originaria dell'edificio. Circa 9mila mq saranno destinati al social housing, 11mila 700 alla cultura, 15 mila all'hospitality e circa 9mila al mondo crocieristico