Genova, lo "Sbarasso della Superba" si trasferisce a Bolzaneto

di Alessandro Bacci

Mercoledì l'inaugurazione in via Reta in un capannone di mille metri quadri. La prima sede del mercatino si trovava a San Quirico

Genova, lo "Sbarasso della Superba" si trasferisce a Bolzaneto

Domani, mercoledì 20 ottobre, nel quartiere di Bolzaneto, in Valpolcevera, l'assessore comunale allo Sviluppo economico Stefano Garassino inaugurerà la nuova sede dello 'Sbarasso della Superba'. Si tratta del mercatino dell'usato che era stato pensato dall'amministrazione, nel 2017, per risolvere il problema del suq abusivo a Caricamento, nel centro storico.

In queste ore in via Reta, in un capannone di oltre 1000 metri quadri preso in affitto dal Comune, si stanno effettuando gli ultimi lavori. L'insegna dello 'Sbarasso' è già visibile. La prima sede del mercatino era stata presso l'ex mercato dei Fiori a San Quirico, sempre in Valpolcevera. Qui ogni giorno arrivavano, prima del Covid e prima che l'edificio - di proprietà comunale - fosse messo in vendita da Spim, fino a 120 venditori, quasi tutti immigrati.

Il nuovo capannone si trova dietro un distributore di benzina, in un'area raggiungibile facilmente con i mezzi Amt. In passato ha ospitato diverse aziende tra cui una che produceva insegne.