Genova, lite nel negozio di kebab degenera: 39enne preso a bottigliate

di Edoardo Cozza

L'uomo è ricoverato a Villa Scassi in codice rosso: l'allarme dato da alcuni passanti che lo hanno visto a terra con ferite sanguinanti alla testa

Genova, lite nel negozio di kebab degenera: 39enne preso a bottigliate

Aggressione venerdì sera in via Bancheri a Sestri Ponente. Un cittadino romeno di 39 anni è stato preso a bottigliate da un suo connazionale. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni passanti che hanno visto l'uomo a terra con la testa piena di sangue. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasferito il ferito in codice rosso all'ospedale Villa Scassi.

Le indagini sono state affidate agli agenti delle volanti. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo ha iniziato una lite con un connazionale dentro un negozio di kebab per poi proseguire in strada. Dopo averlo colpito l'aggressore è riuscito a scappare.