Genova, lavoratori in nero e violazione norme anti-covid: 55mila euro di multa

di Marco Innocenti

Il responsabile, un 32enne pakistano titolare di un market, rischia anche la chiusura dell'attività

Genova, lavoratori in nero e violazione norme anti-covid: 55mila euro di multa

I Carabinieri della Compagnia Genova Centro, insieme personale del N.A.S e del N.I.L. di Genova, hanno denunciato in stato di libertà e multato I.M., un 32enne pakistano titolare di un market nel centro storico di Genova.

L'uomo aveva alle proprie dipendenze alcuni lavoratori "in nero", ma i militari hanno accertato anche parecchie violazioni delle norme sulla sicurezza sul posto di lavoro, delle norme igienico sanitarie all'interno del market e la mancata attuazione di tutte le norme anticontagio covid, compresa la regolazione degli accessi. In tutto, alla fine, al 32enne sono state inflitte multe per oltre 55mila euro ed è stata proposta la chiusura dell'attività.