Genova, la discoteca è piena ma vogliono entrare lo stesso: due 20enni aggrediscono buttafuori

di Alessandro Bacci

I giovani hanno lanciato anche una transenna addosso agli addetti alla sicurezza, una volante ha assistito alla scena e ha arrestato i due albanesi

Genova, la discoteca è piena ma vogliono entrare lo stesso: due 20enni aggrediscono buttafuori

Volevano trascorrere una serata in discoteca ma alla fine hanno passato la notte in carcere. Due giovani di 22 e 23 anni hanno provato ad entrare in un noto locale di corso Italia a Genova. I due addetti alla vigilanza hanno spiegato ai ragazzi che la discoteca era piena a causa della capienza ridotta per le norme anti covid. All'interno era già presente il numero massimo di persone, ma i due albanesi non hanno accettato la situazione.

Al rifiuto, i due ventenni hanno aggredito gli addetti alla vigilanza. I due hanno anche lanciato una transenna addosso ai buttafuori. Durante la collutazione, una volante della polizia è passata proprio in corso Italia. Gli agenti hanno visto la scena e sono intervenuti. I due ragazzi albanesi sono stati immediatamente bloccati e arrestati. Questa mattina il processo per direttissima.