Genova, fumo da una fabbrica di Voltri, allarme rientrato

di Marco Innocenti

Diversi abitanti hanno immediatamente avvertito i Vigili del Fuoco. E' stato il surriscaldamento di un macchinario a provocare l'anomala fuoriuscita di fumo

Genova, fumo da una fabbrica di Voltri, allarme rientrato

Nelle prime ore del pomeriggio un denso fumo ha cominciato ad uscire da un capannone in Via delle Fabbriche, nel quartiere di Voltri, lungo il torrente Cerusa. I vigili del fuoco, prontamente allertati da diverse telefonate preoccupate degli abitanti, si sono recati sul posto. Per fortuna, non si sono trovati a dover affrontare un vero e proprio incendio. Il fumo in realtà è scaturito dal surriscaldamento di un macchinario che ha determinato il fumo anomalo.

Nella stessa zona, il giorno di Natale del 2020, un'altra fabbrica era andata a fuoco in un violento incendio che aveva devastato un intero capannone, proprio in via delle Fabbriche. In quell'occasione, le fiamme raggiunsero anche due automezzi dell'azienda Zinkal e una bombola di Gpl presente all'interno del capannone, facendola esplodere. 

 

[articolo in aggiornamento]