Genova, il trasloco della ruota panoramica non piace a tutti

di Edoardo Cozza

C'è chi ipotizza una nuova vitalità per il quartiere, ma anche chi la definisce in maniera colorita "stile Fantozzi"

A Genova continua a far discutere il trasloco della ruota panoramica, che ha abbandonato il Porto Antico ed è in fase di rimontaggio in viale Caviglia, nel giardino che 'collega' Piazza della Vittoria alla stazione ferroviaria di Brignole. In attesa di capire come verrà risistemato il capolinea degli autobus (in quel tratto sostano i bus della linea extraurbana) e della riapertura prevista per sabato prossimo, abbiamo sondato l'umore dei passanti.

C'è chi, in fondo, valuta come ragionevole la scelta: "Era meglio al Porto Antico, ma capisco le esigenze dei gestori della struttura che hanno voluto spostarla: vedremo come andrà, magari porterà vantaggi ai locali e ai bar della zona di Piazza della Vittoria: tutto quello che è legato al turismo alla fine è positivo e potrebbe ridare vitalità a quest'area" spiega il primo dei genovesi che abbiamo intercettato.

E poi c'è chi non gradisce per nulla la trovata e dà una risposta in stile Fantozzi: "Una ca***a, non è assolutamente una buona idea: non è per nulla panoramica qui, andava messa in zona mare come al Porto Antico, dov'era già, o magari a Piazzale Kennedy" sottolinea una coppia incuriosita dai lavori in corso nell'area, ma scettica sul possibile risultato finale della risistemazione della ruota.

Infine c'è chi nota i lavori e le operazioni in corso, chiede informazioni su cosa stiano facendo gli operai e poi alza le spalle: "Forse era meglio al Porto Antico, ma in fondo non mi cambia molto perché soffro di vertigini ed è un'attrazione che non fa per me".