Genova, Festa della bandiera, da giovedì due concorsi fotografici. Ecco le modalità

di Redazione

Uno è riservato a tutti i cittadini, che potranno inviare le immagini del loro balcone. L'altro è per i commercianti che addobberanno le vetrine con il vessillo bianco e rosso

Genova, Festa della bandiera, da giovedì due concorsi fotografici.  Ecco le modalità

Aprono giovedì 21 aprile le due call fotografiche, promosse dal Comune di Genova, dedicate alla Festa della Bandiera, che si celebrerà il prossimo 23 aprile. La prima invita i genovesi a inviare la foto del proprio balcone o finestra con esposto il vessillo rossocrociato.

La seconda è dedicata ai commercianti che potranno inviare la foto della propria vetrina allestita con una composizione che riproduca il valore storico della bandiera di San Giorgio.

"Genova si prepara a festeggiare San Giorgio e a tingersi di bianco e rosso - commenta l'assessore ai Grandi Eventi Paola Bordilli - negli ultimi tre anni, segnati dall'emergenza pandemica, abbiamo visto ai nostri balconi e le nostre finestre tantissimi vessilli per stringersi come comunità, stare uniti e darci coraggio. Quest'anno invitiamo i genovesi a esporre i colori di Genova come segno di rinascita e ripartenza per un periodo di festa della nostra città, con il ritorno di Euroflora e di tanti eventi diffusi in città".

Per partecipare alle call occorre compilare l'apposito form (Candida il tuo balcone per i privati e Candida la tua vetrina per i commercianti) disponibile dal 21 aprile sul sito del Comune di Genova (smart.comune.genova/callfestabandiera) e caricare due scatti fotografici del proprio balcone o vetrina.

Le foto saranno poi visionate da una commissione: per la prima e la seconda classificata, scelte tra quattro finalisti, voucher di ingresso per due persone per Euroflora 2022, mentre per la terza e quarta, voucher di ingresso per la mostra "Monet a Genova" a Palazzo Ducale.

È possibile iscriversi e partecipare alla call inviando le proprie foto fino alla mezzanotte del 24 aprile.

Da domani, inoltre, saranno distribuite nei mercati settimanali e in alcune piazze dei diversi municipi circa 15mila bandiere di San Giorgio.