Genova, centinaia di genovesi fra le bancarelle della Fiera di San Pietro alla Foce

di Marco Innocenti

Stasera dalle 22,45 lo spettacolo pirotecnico da Punta Vagno

Genova, centinaia di genovesi fra le bancarelle della Fiera di San Pietro alla Foce

Complice sicuramente la splendida giornata e anche tanta voglia di riappropriarsi degli spazi dopo i lunghi mesi della pandemia, sono tanti, anzi tantissimi i genovesi che fin dalle prime ore della mattinata si sono riversati in strada per passeggiare e curiosare fra le bancarelle della Fiera di San Pietro, che torna ad animare la zona della Foce.

Qualcuno si limita a curiosare un po', qualcun'altro invece si lascia tentare da qualche acquisto ma di certo questo nuovo appuntamento con la Fiera di San Pietro è l'occasione perfetta per trascorrere una domenica differente. Una domenica che avrà anche una conclusione spettacolare, visto che a chiudere la Fiera sarà un grande spettacolo pirotecnico, organizzato dal Comune di Genova con la collaborazione di Fiva-Confcommercio e Civ Giardino di Cesarea e che animerà il cielo di Genova a partire dalle 22.45. Lo spettacolo si svolgerà a Punta Vagno e sarà visibile per pubblico da corso Italia. 

Si ricorda, poi, che è stata predisposta dal Comune un’ordinanza dirigenziale che prevede l’interdizione temporanea (dalle 8 alle 23) della vendita, somministrazione, detenzione e consumo di bevande alcoliche e analcoliche in contenitori di vetro o metallici all’interno dell’area fieristica (via Casaregis, via Pisacane, via Trebisonda, via Pareto, via Ruspoli, via Cecchi, via Morin, corso Torino tratto compreso tra via Rimassa e corso Buenos Ayres) a scopo di prevenzione finalizzata all’incolumità delle persone. Modifiche anche al traffico e alla sosta nella zona: in occasione della Fiera, dalla mezzanotte del 26 giugno e fino alle 4.15 di lunedì 27, sono state istituite temporanee modifiche alla circolazione e alla sosta veicolare nel quartiere della Foce. I dettagli in allegato.