Genoa, Shevchenko: "Al primo errore siamo stati castigati e la squadra è andata giù"

di Marco Innocenti

"Siamo stati capaci di reagire solo nella ripresa, quando abbiamo costruito qualcosa di buono ma dobbiamo imparare a concretizzare meglio"

Genoa, Shevchenko: "Al primo errore siamo stati castigati e la squadra è  andata giù"

Non basta la rete di Melegoni per evitare la sconfitta al Genoa di Shevchenko che, comunque, dalla gara contro la Lazio ha visto aspetti positivi su cui basare il proprio lavoro. "L'unica cosa positiva di questa gara - ha spiegato Shevchenko a fine gara - è che abbiamo segnato e abbiamo cercato di fare la nostra partita. Sulla prima disattenzione abbiamo preso goal ma la squadra ha reagito e soprattutto a inizio ripresa potevamo fare meglio, collezionando buone opportunità ma non concretizzando".

"Secondo me la squadra ha reagito al goal calando troppo - ha aggiunto - In questo momento al primo errore la squadra va giù. Potevamo reagire meglio ma abbiamo cercato di giocare, trovando qualcosa di positivo soprattutto dalla costruzione da dietro. Stiamo lavorando tanto e la squadra sul piano del gioco ha costruito bene ma manca un po' di fiducia che dobbiamo trovare e poi i risultati arriveranno.