Tags:

genoa andreazzoli atalanta

Genoa, Andreazzoli: "Dispiace soprattutto per i giocatori e per il pubblico"

di Marco Innocenti

E sul gol di Zapata: "Potevamo contrastarlo meglio ma nel calcio devi fare i conti anche con le giocate individuali"

Alla sua prima sconfitta sulla panchina del Genoa, Aurelio Andreazzoli ci arriva con una bella dosa di delusione, per un risultato che punisce oltre il lecito il Grifone, al termine di una gara anche ben condotta. "Dispiace - commenta il tecnico rossoblu - perché io penso a chi ha fatto molta più fatica di me, che sono i calciatori. Quando vedono il raggiungimento dei loro sforzi e poi se lo vedono sfuggire di mano, l'amarezza diventa tripla e quindi mi dispiace per loro. Poi chiaramente mi dispiace anche del risultato e del fatto che la gente l'ho vista soddisfatta, ma si porta a casa una sconfitta". Ma sul gol preso, sulla prodezza balistica di Zapata, si poteva magari fare qualcosa in più? "Sul gol preso eravamo in molti sotto palla - spiega Andreazzoli - quindi non si può dire che abbiamo rischiato troppo. Si poteva fare qualcosa di più magari per contrastarlo ma nel calcio bisogna fare anche i conti con le giocate individuali".