Condividi:


G20 infrastrutture, Gaggero: "Il Modello Genova piace anche all'estero"

di Edoardo Cozza

L'assessore al turismo: "Abbiamo creato una sala immersiva che è stata apprezzata da tutti i delegati: sono sorpresi da come e quanto investiamo"

Ai Magazzini del Cotone, dove si sono tenuti gli eventi sul G20 delle infrastrutture, è stata allestita una stanza virtuale che esemplifica in maniera visuale il 'Modello Genova'. Ne ha parlato l'assessore comunale al turismo Laura Gaggero: "Abbiamo creato una sala immersiva per spiegare la collaborazione tra Comune, istituzioni e privati per il Ponte San Giorgio nato dopo il crollo del Morandi: quell'esempio, il 'Modello Genova', lo abbiamo poi utilizzato anche in altre occasioni per investimenti infrastrutturali. A tutti i delegati che abbiamo accolto abbiamo fatto vedere questa sala, in cui sono stata coinvolta in prima persona, e tutti hanno apprezzato: sono molto sorpresi di quanto si stia investendo nella nostra città dal punto di vista delle infrastrutture, ma soprattutto come investiamo in questo settore. E poi da cosa nasce cosa: partendo da certi spunti, loro scoprono Genova e vogliono saperne sempre di più".