Condividi:


Coronavirus Liguria, 95 nuovi casi. Focolaio di dominicani a Spezia, obbligo mascherina

di Redazione

41 ricoverati in Asl5, per tutta la provincia di Spezia scatta da subito l'obbligo di mascherina durante le 24 ore fino al 13 settembre

Picco di contagi da coronavirus tra Spezia e Genova e un'ordinanza che obbliga all'uso costante della mascherina nel territorio della provincia di Spezia.

Una conferenza stampa straordinaria di Regione Liguria convocata nel pomeriggio di sabato annuncia il grande aumento dei contagi in Liguria nelle ultime 24 ore: sono infatti 95 i nuovi contagiati di cui la maggior parte arriverebbero dall'area di Asl5, dunque di Spezia. Ci sarebbe infatti un focolaio di persone di nazionalità dominicana proprio sul territorio spezzino: una festa dei giorni scorsi che avrebbe già portato a 45 il numero dei contagiati. 5 persone si trovano in terapia intensiva. 

Regione Liguria ha appena emanato un’ordinanza che impone l’obbligo di indossare la mascherina nel Comune della Spezia e in tutta la provincia, sempre durante le 24 ore (e non solo dunque durante le ore serali), da oggi e fino alle 24 del 13 settembre, come confermato in conferenza anche dal sindaco di Spezia Peracchini.

Preoccupano però anche i numeri genovesi, in Asl3 infatti ci sono 44 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. 

Il dettaglio dei nuovi positivi: 2 ASL 1 di cui: 1 contatto di caso, 1 attività di screening; 4 ASL2 di cui:  1 rsa, 3 attività di screening; 44 ASL3 di cui: 6 contatto di caso, 5 accesso ospedale, 2 casi pediatrici (figlio e mamma), 21 attività di screening, 10 rsa; 45 ASL5 di cui:  26 contatti di caso, 19 attività di screening.